A+ A A-

ALBICOCCHE DI QUALITA’: tecniche agronomiche, innovazione varietale e strategie di mercato

L'associazione L.A.ME.T.A. (Libera Associazione Mediterranea in Agricoltura) in collaborazione con l'ARPTRA (Associazione Regionale Pugliese dei Tecnici e Ricercatori in Agricoltura), il COVIL (Consorzio Vivaisti Lucani), il COVIP (Consorzio Vivaistico Pugliere), PanAgri Team e Netafim, con il patrocinio dell'AIPP (Associazione Italiana per la Protezione delle Piante), dell'Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Matera e del comune di Scanzano J.co (MT) organizzano per il giorno 15 marzo 2013, presso la sala consiliare del comune di Scanzano, il convegno dal titolo: "ALBICOCCHE DI QUALITA’: tecniche agronomiche, innovazione varietale e strategie di mercato".

 


Il programma del Convegno è il seguente:

Ore 17:30 Saluti 
Berardino MARCHITELLI - Pres. Ass. L.A.ME.T.A.
Salvatore JACOBELLIS - Sindaco di Scanzano J.co
Antonietta CLEMENTE - Consigliere con delega all’Agricoltura, Comune di Scanzano J.co

Moderatore   
Carmine COCCA – Presidente Federazione Regionale Ordini Dottori Agronomi e Forestali Basilicata

GESTIONE DELLE MALATTIE FUNGINE DA REIMPIANTO
Francesco FARETRA – Presidente AIPP (Associazione Italiana Protezione Piante)

PORTAINNESTI E INNOVAZIONE VARIETALE
Luigi CATALANO – Direttore COVIP (Consorzio Vivaistico Pugliese)

ALBICOCCHE: TENDENZE DI MERCATO E STRATEGIE FUTURE DI MARKETING
Duccio CACCIONI – Responsabile Marketing e Qualità CAAB (Centro Agro Alimentare Bologna)

TECNICHE INNOVATIVE DI IRRIGAZIONE E FERTIRRIGAZIONE PER IMPIANTO E GESTIONE DELL’ ALBICOCCHETO
Alberto PUGGIONI – Tecnico Agronomo NETAFIM 

APPROCCI INNOVATIVI NELLE GESTIONE DEGLI IMPIANTI
Vito VITELLI  - Direttore COVIL (Consorzio Vivaisti Lucani)

Per maggiori informazioni potete contattare la Segreteria organizzativa de L.A.ME.T.A. ai seguenti numeri:  3285513967 - 3470650476 - 3387113400 - 3470751034 oppure inviare una e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi tutto...

WORKSHOP Acqua, Agricoltura, Ambiente. Politiche di risparmio, efficienza e tutela ambientale in Basilicata

LEGAMBIENTE, in collaborazione con l’Università degli studi Basilicata con il patrocinio del Comune di Scanzano Jonico organizza il WORKSHOP Acqua, Agricoltura, Ambiente.Politiche di risparmio, efficienza e tutela ambientale in Basilicata.

“Terre d’Acqua” è un progetto regionale sull’importanza della risorsa idrica quale bene rinnovabile ma limitato, per promuovere la salvaguardia dell’acqua “bene comune”, il suo uso razionale, la riduzione degli sprechi e l’aumento dell’efficienza.

Leggi tutto...

10 (e più) idee per un'agricoltura più green

Diverse filiere coinvolte in una sorta di nuova rivoluzione verde: agricoltura, ambiente, pubblica amministrazione, comunicazione, i cui operatori parteciperanno al dibattito in programma a Padovafiere, a partire dalle 9 di sabato 15 settembre 2012, nell'ambito delle rispettive quattro sessioni del convegno. Saranno presentate soluzioni tecniche e opportunità grazie ai contributi di progettisti, paesaggisti, agricoltori, responsabili del verde urbano e utilizzatori professionali.

Leggi tutto...

Il modo “nuovo” di pensare e di fare agricoltura in Europa: analisi della DIRETTIVA 2009/128/CE “Uso sostenibile dei pesticidi”

 

“Attraverso la cura e l'amore verso la terra, che solo l'uomo è in grado di dare, può sorgere un nuovo modello agricolo sostenibile ed innovativo”. (Wendell Berry, agricoltore, poeta e filosofo del Kentucky - USA).
Citazione, questa del filosofo contadino del Kentucky, che racchiude a pieno il senso della Direttiva 2009/128/CE “Uso sostenibile dei pesticidi”. 

Leggi tutto...

Coltivare la fragola bio conviene

Coltivare la fragola in biologico secondo il Reg. Ce 834/07 (relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici) e il Reg Ce 889/08, è remunerativo poiché il prodotto viene apprezzato commercialmente sia dalla grande distribuzione organizzata sia dai negozi specializzati in Italia e nel nord Europa, in particolare in Germania, in Danimarca, in Svezia, in Austria e in Svizzera.
Coltivare la fragola biologica, però, non è semplice e richiede molti accorgimenti agronomici tra cui  la scelta del sito produttivo. Si consiglia una zona ben ventilata con microclima asciutto,  terreni poco sfruttati e ricchi di sostanza organica.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS